Nintendo si allea con DeNA per la sua entrata nel mondo mobile

Nintendo annuncia di essere pronta a rivedere la propria politica riguardo l'intrattenimento videoludico su dispositivi mobile e stringe un accordo con la software house DeNA per sbarcare nel mondo degli smartphone.


Per lungo tempo Nintendo si è tenuta lontana dall'intrattenimento videoludico per dispositivi mobile, un mondo ormai vastissimo ed articolato perfettamente in grado di competere con alcuni dei concorrenti dal taglio più classico come le console portatili.

La compagnia giapponese ha sempre avuto, e tutt'ora è così, una manifesta preferenza per le console più classiche, preferendo mantenere e rafforzare la propria identità attraverso l'evoluzione di queste ultime.

Tuttavia, tramite da una conferenza stampa, l'azienda nipponica ha da poco annunciato la propria intenzione di scendere in campo nel mondo mobile. Per l'occasione è stata stretta un'alleanza con la compagnia DeNA che, seppure non sia molto conosciuta al di fuori del territorio asiatico, è uno dei concorrenti più forti nell'ambito del videogaming mobile.

Nintendo e DeNA porteranno dunque sui dispositivi mobile alcuni dei personaggi più iconici che fanno parte delle proprietà intellettuali della prima. Non si tratterà però di trasposizioni dirette dei giochi più famosi o classici bensì di nuovi titoli sviluppati appositamente con l'intento di mantenere alta la qualità.

Per assicurare la qualità dell'esperienza di gioco che i consumatori si aspettano da quest'alleanza tra Nintend e DeNA, verranno creati solamente nuovi giochi originali, ottimizzati per le funzionalità dei dispositivi mobile, piuttosto che trasposizioni. […] Per poter creare queste nuove esperienze videoludiche l'intera proprietà intellettuale di Nintendo sarà idonea allo sviluppo ed all'esplorazione da parte di questa alleanza.

Le due aziende hanno dunque a disposizione un vasto bacino di risorse da cui attingere. Per solidificare l'alleanza entrambe le compagnie faranno un investimento reciproco per un totale di circa 22 miliardi di yen, pari al 10% delle azioni di DeNA e l'1,24% di quelle di Nintendo.

Via | DeNA

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati