Xiaomi aprirà degli store fisici

Xiaomi è sicuramente una delle aziende Cinesi di maggior spicco e rilevanza nel panorama mondiale e per ciò che riguarda il settore smartphone. L'azienda da mesi al centro dell'attenzione per via degli ottimi terminali ed una gamma di prodotti assolutamente interessanti per caratteristiche e prezzo di vendita.

Fino ad ora Xiaomi si è affidata alle cosiddette vendite lampo, una particolare tipologia di vendita che permette all'azienda di vendere migliaia di smartphone in un lasso di tempo molto limitato. La formula ha funzionato solamente inizialmente tant'è che l'azienda sembra pronta a cambiare il modus operandi e di aprire, entro due anni, 1000 store fisici.

I negozi dovrebbero diventare dei veri e propri punti di riferimento per la vendita degli smartphone e degli altri prodotti. Xiaomi sarebbe quindi pronta a una nuova era. Gli store fisici dovrebbero avere una superficie di 250 metri quadri e dovrebbero portare nelle casse dell'azienda oltre 50 milioni di Yuan, ovvero 6,8 milioni di euro al mese.