Samsung Galaxy Note 7, scanner dell'iride mostrato in un video

Ormai manca davvero poco al debutto del nuovo phablet Samsung, l'anticipatissimo Samsung Galaxy Note 7, e nel frattempo la rete continua a garantire un flusso costante di notizie e voci di corridoio.

Tra le numerose peculiarità della nuova ammiraglia del produttore coreano si trova anche una feature piuttosto attesa, uno scanner per l'iride, situato sul pannello frontale del phablet. Il nuovo sistema, già intravisto grazie ad alcune immagini pubblicate nelle scorse settimane, fa ora la sua comparsa in un video trapelato in rete.

Il filmato di pochi secondi, sempre che sia autentico, offre un esempio diretto dello scanner, utilizzato in questo caso come sistema alternativo per lo sblocco del telefono. La prova sembrerebbe dimostrare che il sistema sia piuttosto efficiente e rapido nello svolgere la propria mansione.

A complemento del nuovo materiale c'è anche una serie di fotografie di una schermata che illustra il funzionamento dello scanner. Secondo quanto scritto da Samsung la distanza ottimale per l'uso è di 25-35 centimetri mentre è sconsigliato l'utilizzo con lenti a contatto e occhiali e sui bambini.

Il Galaxy Note 7 si preannuncia essere un vero e proprio mostro di potenza con un display curvo da 5,7 pollici Quad HD (2560x1440), system on chip Snapdragon 821 o Exynos 8893 (a seconda della regione), 4GB di RAM, fotocamere da 12 e 5 megapixel, memoria interna da 64GB, batteria da 3600 o 4000 mAh, certificazione IP68 e naturalmente sistema opearativo Android 6.0 Marshmallow e S-Pen.

L'evento di presentazione ufficiale è previsto per il 2 agosto.

Via | Techtastic