L'aggiornamento ad Android 8.0 Ore è pronto per OnePlus 3 e OnePlus 3T

Al di fuori dei dispositivi Google come Pixel e Nexus, ad ora, OnePlus è l'unico brand ad aver aggiornato i primi smartphone ad Android 8.0 Oreo, arrivando prima di alcuni produttori che a breve rilasceranno terminali con Android One. Nelle score ore, decisamente a sorprese, è partito il rollout di OxygenOS 5.0 per OnePlus 3 e OnePlus 3T, aggiornamento che si basa proprio su Android 8.0 Oreo.

Vediamo in breve il changelog di questo importantissimo aggiornamento:


  • Aggiunta la funzione App simili, ossia la possibilità di duplicare alcune app
  • Aggiunta la funzione Picture in Picture (PiP), ossia di ridurre ad una finestrella flottante le app supportate come Google Maps
  • Aggiunta la funzione Auto-fill, ossia il riempimento automatico di user e password con Google
  • Aggiunta la funzione Smart Text Selection, ossia una selezione intelligente del testo
  • Aggiunti i segnalatori di notifica (dei piccoli “pallini” rossi) sulle icone delle app
  • Aggiunta la possibilità di caricare direttamente gli scatti su Shot on OnePlus
  • Nuovo design per i Quick Settings
  • Nuovo design per le cartelle
  • Aggiornamento alle patch di sicurezza di settembre

Un aggiornamento assolutamente degno di nota, che i possessori dei terminali OnePlus 3 e OnePlus 3T. Attenzione però, non date il via ad una caccia selvaggia all'aggiornamento. L'azienda ha annunciato che il rollout è cominciato ma l'aggiornamento arriverà globalmente nei prossimi giorni.

Una parola data e mantenuta dal team di OnePlus che si conferma una delle principali realtà per quel che riguarda l'aggiornamento degli smartphone e l'ascolto del cliente.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain