SexAppShop. Le luci rosse, su iPhone, le porta il Web!

Scritto da: -

Incredibile a dirsi, ma la battaglia tra sistemi operativi si combatte anche a colpi di App Store dedicati a contenuti per adulti. Quello a luci rosse è, infatti, da sempre uno dei mercati che porta più proventi e così non c’è da stupirsi se, poche settimande dopo l’annuncio di MiKandi, uno store dedicato per Android, fa la sua comparsa anche su iPhone un’applicazione simile.

Molti tra i nostri lettori si domanderanno come questo sia possibile, visto che Apple impedisce la realizzazione di applicazioni di tale genere. Be’, presto fatto. La scappatoia, per i developer di SexAppShop è consistita infatti, nel realizzare il tutto come Web Application, sulle quali Apple non può, ovviamente, esercitare alcun tipo di controllo.

Altro non vi dico, e lascio tutto al simpatico filmato di presentazione…

[Via EverythingCafe]

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.