Recensione Vodafone 360 H1 by Samsung: la nostra prova

Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung

Dopo aver provato per bene il Vodafone 360 H1 eccoci giunti al momento di tirare le somme su questo primo esemplare del progetto Vodafone 360.

Partiamo prima di tutto dal cellulare: in mano è solido, elegante (molto meglio in nero che in grigio) e ben assemblato. La cura nella realizzazione si vede anche dai tasti (senza giochi meccanici) e dallo sportellino che copre l'ingresso MicroUSB: un'attenzione particolare che dovrebbe essere presa come esempio da molti altri produttori.

Oltre alla MicroUSB troviamo il connettore per il jack da 3.5 mm mentre la MicroSD si inserisce rimuovendo la cover posteriore senza la necessità di staccare la batteria. La batteria è da 1.500 mAh, capacità che fornisce un'autonomia di due giorni pieni con un utilizzo massiccio.

Il 360 H1, infatti, rimane sempre connesso ad internet per aggiornare i contatti della rubrica sincronizzabili bidirezionalmente con il nostro profilo sul server o scaricare la mail e gli aggiornamenti di status dei nostri amici.

Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung

Vodafone 360 H1 by Samsung: foto dal vivo
Vodafone 360 H1 by Samsung: foto dal vivo
Vodafone 360 H1 by Samsung: foto dal vivo
Vodafone 360 H1 by Samsung: foto dal vivo

Linkandovi agli approfondimenti dell'unboxing e della video-recensione, andiamo a vedere quali sono i punti di forza di questo cellulare.

Innanzitutto se è lodevole la scelta di un sistema Linux-based, meno lodevole è il lavoro di ottimizzazione e risoluzione di bug. L'interfaccia è semplice ma non brilla particolarmente per originalità.

Non esiste una schermata "home" o "desktop", l'unico menù è composto dalle icone dei programmi, dalla schermata di chiamata e da "People", la rubrica vivente di Vodafone 360 che si collega con i social network e mostra i contatti in una visualizzazione tridimensionale.

Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung

Sufficienza scarsa per il menu, lode per la rubrica, vera e propria "killer application" di questo modello anche se soffre, come tutto il sistema, di piccoli e non tanto sporadici rallentamenti. Una fluidità maggiore avrebbe giovato a migliorare la user experience, ma proprio per la scarsa ottimizzazione e la novità del sistema operativo possiamo sperare in un prossimo modello che risolva questo problema.

Per fortuna, a mediare il tutto, troviamo una buona integrazione fra hardware e software, ad esempio con il GPS integrato si può inviare la propria posizione ai nostri amici che, se hanno il Samsung H1, possono attivare il navigatore cliccando sul collegamento e iniziare direttamente la navigazione verso la nostra posizione.

Dal punto di vista della facilità d'uso ci troviamo con un cellulare adatto a tutti e molto intuitivo nelle opzioni, inclusa la scrittura dei messaggi grazie alla QWERTY stile iPhone. Il fatto stesso di integrare nella scheda contatto tutti i metodi per comunicare con lui (cellulare, SMS, Facebook, chat di Gmail, chat di Live Messenger etc...) semplifica l'uso del cellulare e sicuramente fa guadagnare punti a questo modello.

Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung

Anche lo schermo si rivela un punto di forza del Vodafone 360 H1, grande e ben visibile grazie alla tecnologia AMOLED e pronto nella risposta ai comandi (anche se di tipo resistivo). Grazie al display e a un motore di rendering veloce, le pagine web si aprono in pochi secondi, si vedono come sul PC e senza incompatibilità di sorta.

Internet e Rubrica, infatti, sono le due caratteristiche di questo cellulare che da sole sono in grado di motivare l'acquisto. Certo, magari i difetti sopracitati possono dare fastidio, ma se vi "accontentate" di un cellulare con tutta la dotazione tecnica moderna, ottimo browser, sistema operativo innovativo (anche se a volte acerbo) e una rubrica che mette al centro di tutto i vostri amici allora è il modello che fa per voi.

In alternativa, se il prezzo è troppo alto, si può optare per il Vodafone 360 M1, copia in miniatura dell'H1 che al prezzo di 299€ offre le stesse caratteristiche con alcuni dettagli "scalati" verso il basso.

Concludendo l'H1 è sicuramente promosso e può essere un buon regalo di Natale (per voi e per i vostri amici per sfruttarlo al meglio). Aspettiamo il primo firmware update fiduciosi di ottenere un po' di fluidità in più e magari un'interfaccia più piacevole. Come per altri modelli, il 360 H1 è da utilizzare con una flat internet mobile per poter essere sfruttato al meglio!
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung
Unboxing Vodafone 360 H1 by Samsung

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO