La navigazione satellitare gratuita di Nokia: un video delle funzionalità

Ormai lo sapete tutti: l'annuncio di Nokia di ieri ha sicuramente smosso un bel polverone, tanto da far tremare anche i produttori di navigatori satellitari.

In apertura vi mostriamo un video delle caratteristiche delle nuove mappe di Nokia, a partire dalla ricerca georeferenziata (es: "dove trovo un benzinaio o una pizzeria vicino a me?") per passare agli eventi locali o alla condivisione su Facebook.

Se a questo aggiungiamo la navigazione off-road grazie bussola digitale e GPS, la navigazione pedonale e quella da auto molto vicina ai classici PND viene logico chiedersi cosa succederà nel mondo dei navigatori satellitari e quali saranno le conseguenze di questa mossa di Nokia.

Qualche mese fa, durante la presentazione di un nuovo modello di una nota marca, si diceva che lo scenario futuro avrebbe visto il navigatore satellitare venduto a una cifra irrisoria o addirittura gratuito, con un modello di business che lucrava sui servizi aggiuntivi come meteo, traffico, guide cittadine (tipo Lonely Planet) e autovelox.

Oggi Nokia offre tutto questo gratuitamente, unica richiesta è l'acquisto di un cellulare con il brand della casa finlandese...tempesta in arrivo o semplice fuoco di paglia?

E ancora: Nokia Maps vs Google Maps. Non contenta di inimicarsi i produttori di navigatori satellitari, Nokia attacca Google Maps con un sistema vettoriale che permette di utilizzare (per lo stesso percorso) solo 200 KB di dati contro i 2 MB di Google e offrire una navigazione pedonale davvero pedonale: per attraversare il Louvre, ad esempio, con Google Maps a piedi ci fa circumnavigare il museo per le strade tradizionali.

Nokia Maps, invece, ci fa attraversare davvero il museo, grazie allo staff Navteq che ha mappato metro per metro le informazioni su 100 città nel mondo.

Detto questo, quali sono gli scenari futuri secondo voi? E quanto questa notizia vi ha invogliato a acquistare un cellulare Nokia?

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: