Sony Ericsson: i dati fiscali trimestrali rivelano una leggera ripresa

logo Sony Ericsson
La crisi economica è stato l'uragano e Sony Ericsson si è dimostrata una struttura meno solida del previsto. E' ciò che si evince dai dati fiscali del quarto trimestre fiscale dove si legge in bilancio, considerando tutto il 2009, una perdita di 878 milioni di €. I vertici aziendali, però, sono ottimisti. Negli ultimi tre mesi, infatti, la società ha venduto 14,6 milioni di dispositivi con una crescita leggermente superiore al trimestre precedente, ma di certo molto inferiore allo stesso trimestre del 2008 in cui furono venduti 24,2 milioni di unità.

Negli ultimi tre mesi la società ha perso 40 milioni di € contro i 198 milioni persi nel trimestre precedente. Un miglioramento che, secondo gli analisti, sarà confermato nel 2010 grazie alla vendita di nuovi dispositivi come i modelli Satio e Aino.

[via Sony Ericsson]

  • shares
  • Mail