Nav4All. Il Navigatore GPS gratuito costretto a chiudere da Nokia/Navteq



Brutte notizie per gli utenti di Nav4All, ottimo software di navigazione gratuita, disponibile per varie piattaforme (Android, iPhone, Windows Mobile, ecc.). Brutte notizie, dicevamo, perché tra pochi giorni il servizio di Nav4All cesserà di funzionare, per tutti gli oltre 27 milioni di utenti registrati.

A comunicare la triste notizia, una mail del CEO dell'azienda, Hennie J.M. Groot Koerkamp, nella quale si fa notare come Nav4All si trovi costretta a sospendere il proprio servizio a causa di difficoltà a trovare un accordo per il rinnovo della concessione di utilizzo delle mappe con Navteq. La controllante di quest'ultima, infatti, è Nokia che, dopo la recente decisione di rendere gratuita la navigazione sui propri cellulari attraverso Ovi Maps, ha probabilmente ritenuto non più profittevole fornire la cartografia ad un proprio concorrente.

Addirittura, pare che il gigante finlandese, nel portare avanti questo tipo di scelta, abbia precalcolato la possibilità che la Comunità Europea (Nav4All è una compagnia olandese) la giudichi anticoncorrenziale e le imponga il pagamento di multe salate. Multe che, comunque, sono considerate accettabili da Nokia, pur di ampliare il proprio mercato relativo alla navigazione GPS su cellulare. Che dire? A volte il mercato è davvero spietato e, soprattutto, per gli utenti che non hanno uno smartphone Nokia, ingiusto.

[Via CrackBerry]

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: