Moto X, qualcuno già lo ha...in Google

È lo smartphone del momento, l'orgoglio americano fatto a telefono. Stiamo parlando del Moto X, primo terminale della nuova era Motorola da quando è entrata nella sfera d’influenza di Google e c’è grande attesa, e aspettativa, per lui.

Moto X Schmidt Google

Continuano ad emergere nuovi particolari in rete, nuove immagini di quello che dovrebbe essere la versione definitiva ma, intanto, qualcuno può già vantarsi di possederlo e ostentarlo.

Schmidt il precursore


Non è certo una persona comune ma stiamo parlando nientemeno che di Eric Schmidt, Presidente di Big G che, nel corso di una conferenza stampa qualche giorno fa ha estratto dalla tasca un misterioso smartphone Motorola che ha tutta l’aria di essere qualcosa di ancora mai visto.

Moto X presto nel Play Store


Molto facile possa essere proprio il Moto X di cui si dicono grandi cose e con cui Google potrebbe affrancarsi dai costruttori, almeno per una parte delle proprie vendite. Se poi questo modello dovesse essere immesso nel mercato, attraverso il solito Play Store, a un prezzo più che concorrenziale allora il cerchio si chiuderebbe inesorabilmente.

Materiali pregiati, design e colori personalizzabili potrebbero essere le armi in più con cui Big G cercherà di sbaragliare la costosa concorrenza, con un lancio entro poche settimane, seguito da una commercializzazione non troppo avanti nel tempo.

Personalizzabile ed economico


Le caratteristiche tecniche del modello, poi, non essendo di primissimo ordine ma comunque decisamente sufficienti e interessanti, potrebbero aiutare a mantenere un prezzo incredibilmente competitivo che, fosse attorno ai 300 euro, permetterebbero una rapida diffusione del Moto X.

Via | PhoneArena

  • shares
  • Mail