Windows Phone, Microsoft nega il completo redesign

Solo pochi giorni fa il blogger russo Eldar Murtazin ha riferito che nel 2015 Microsoft avrebbe avuto intenzione di ripensare totalmente Windows Phone con il rilascio di Windows Phone 9.

Sempre secondo quanto spiegato da Murtazin, questa versione del sistema operativo mobile di Microsoft non sarebbe compatibile con Windows Phone 8, portando quindi Redmond a dover "unificare il sistema operativo per tablet e telefoni", anche se questo è un obiettivo dichiarato di Windows Phone Blue per il prossimo anno.

La reazione divertita


L'idea di Murtazin è arrivata anche all'orecchio dei dipendenti Microsoft responsabili di Windows Phone, i quali sembrano essersi fatti delle sonore risate. A dimostrarlo c'è il tweet pubblicato dal team Windows Phone Design:

"Scrapping everything and starting over"? Hahaha.

Che si traduce più o meno con:

"Rottamare tutto e ricominciare da capo"? Hahaha.

Una risposta che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni.

Il futuro di Windows Phone


Naturalmente il tweet non significa che le linee guida di progettazione del sistema operativo non siano in fase di revisione, o che il team di Windows Phone sia a conoscenza di tutti i cambiamenti previsti per il futuro da chi dirige. È sufficiente fare caso alla continua diffusione di messaggi contrastanti, anche provenienti da fonti ufficiali, per quanto riguarda la possibilità di aggiornare i telefoni da Windows Phone 7 a Windows Phone 8. Tuttavia è chiaro che, almeno apertamente, la squadra non è attualmente a conoscenza di un redesign completo dell'interfaccia utente di Windows Phone.

Via WMPoweruser

  • shares
  • Mail