Lenovo X910 è il successore di K900, nuovo test benchmark lo conferma

Un nuovo test benchmark conferma che Lenovo è al lavoro su X910, successore di K900

Lenovo X910

Sappiamo ancora poco su Lenovo X910, però sembra essere destinato a far parlare di sé: non che la compagnia sia una delle migliori nel settore in questione, questo è chiaro; il fatto è che l'abbandono di Intel Atom a favore di un nuovo Snapdragon 800 fa ben sperare: l'ultimo processore è più adatto alle esigenze del mercato mobile e averlo scelto significa senz'altro aver intrapreso la strada giusta.

Ma come sappiamo che Lenovo è al lavoro sullo smartphone? Ovviamente, grazie al test benchmark di cui abbiamo parlato nel titolo: è apparso sul web un AnTuTu che mostra un telefono Android firmato proprio dalla compagnia; sempre stando alle informazioni diramate da AnTuTu, dovremmo trovarci difronte a un 4.2.2 Jelly Bean che, testato in Cina, avrebbe ottenuto un punteggio decisamente buono grazie a un SoC con clock da 2.1 GHz, il quale corrisponderebbe al già citato Snapdragon 800.

Farsi un'idea dello smartphone è assolutamente impossibile, visto che gli unici indizi che abbiamo sono insufficienti; che Lenovo sia intenzionata a competere in modo aggressivo con la concorrenza è però scontato: il punteggio ottenuto da X910 è pari a 29.231 punti e il precedente smartphone, K900, non è mica un telefono che passa inosservato. Se il nuovo arrivato si proporrà come suo successore, dunque, gli apprezzamenti si sprecheranno.

  • shares
  • Mail