Dati vendita Apple, Q3 da 31,2 milioni di iPhone

C'è "crisi" anche per la mela, incredibile, chi lo avrebbe mai detto dopo le vacche grasse degli anni scorsi?

Apple News 2013

 

A dire il vero crisi per Cupertino vuol dire guadagnare meno di prima, quando le vendite dei loro prodotti tutti erano alle salite alle stelle. Adesso le cose sono un po’ diverse ma in Apple non si demoralizzano certo e promettono un autunno alla grande.

Salgono i ricavi, scendono gli utili


I freddi dati ci dicono che i ricavi sono in crescita ma solo dell’1,4% rispetto a Q3 del 2012: 35,3 miliardi di dollari contro 35 miliardi. Gli utili, invece, sono in calo, e non di poco, dato che lo scorso anno sono stati di 8,8 miliardi di dollari mentre quest’anno di 6,9 miliardi (con un -22%).

Il solo iPhone tiene


Solo il tanto bistrattato iPhone si salva con 31,2 milioni di pezzi venduti nel trimestre: non è record assoluto ma c’è stato un incremento del 20% rispetto allo stesso trimestre del 2012 nonostante le sirene di iPhone 5S fossero già accese.

Tutto il resto è in calo: Mac -0,5%, pare quello che ha sofferto meno; iPad -14%, soffre il mancato arrivo del nuovo modello in primavera e iPod -39%, dispositivo che continua la sua inesorabile discesa, data la polivalenza degli altri iDevice.

Ottobre il mese delle novità


Grande aspettativa non tanto per l’attuale Q4 ma per il Q1, quello che inizia a ottobre per capirci, solitamente il migliore per tutti, Apple compresa. iOS 7 sarà il primo passo, a proposito pare davvero che la beta 4 arrivi in settimana, per poi passare al nuovo iPhone, forse quello economico e la linea iPad, con l’attesissimo iPad mini Retina.

Questo quello che sappiamo o, almeno, che abbiamo sentito. Poi potrebbe esserci qualche novità assoluta come l’iWatch o la TV. Qualcosa che fa riprendere quota alla mela deve pure esserci, tanto più che adesso si sarà resa conto che il solo iPhone potrebbe non bastare. Il meglio deve ancora venire?

Via | Engadget Mobile

  • shares
  • Mail