Android 4.3, più sicurezza per le app e supporto per il 4k in arrivo

Android 4.3 Jelly Bean presentato pochi giorni fa da Google offre alcune interessanti novità future per i dispositivi mobile. La nuova versione di Android porta un maggiore controllo sulle operazioni delle app e supporto per schermi a densità ultra-elevata.



L’ultimo aggiornamento per Android che Google ha da poco presentato, Jelly Bean 4.3, è una versione di supporto e di transizione verso Key Lime Pie, ma non solo. Gli sviluppatori si sono già messi al lavoro sull’update, già rilasciato sotto forma di ROM ufficiale per i dispositivi Nexus.

Una delle principali caratteristiche saltate all’occhio è la funzione chiamata App Ops. Si tratta di un’impostazione, simile a quella già esistente su iOS, che permette di gestire in maniera precisa i permessi delle app e monitorare i servizi ai quali queste si appoggiano.

Smartphone e tablet XXXHDPI?


Un'altra caratteristica riscontrata in Android 4.3 è il supporto per schermi XXXHDPI. Androidpolice offre un interessante approfondimento sulla cosa, elencando le varie categorie di DPI a partire dalla Low DPI (120DPI), passando per la HDPI (240DPI) del Nexus S, per arrivare poi all’Extra HDPI del Galaxy Nexus e finendo con l’XXHDPI (480DPI) dell’HTC One. Naturalmente il supporto per tali densità è pensato prima di tutto per le TV 4K ma è possibile che prima o poi vediamo arrivare simili display sui dispositivi mobile? Il pensiero è rivolto in quella direzione.

Konami Code


Per concludere, Google lascia nel nuovo update una chicca di retro-gaming. Con semplici swipes nella nuova app Google Play Games si potrà attivare il famoso Konami Code o Comando Konami (su, su, giù, giù, sinistra, destra, sinistra destra). Questo aprirà un pannello per completare la sequenza con “B”, “A” e “Start” e si otterrà infine l’achievement “All your games are belong to us”, citazione della scapestrata traduzione inglese del gioco Zero Wing.

Via | TheVerge.com

  • shares
  • Mail