MWC 2010: Puma Phone, pannello solare e OS personalizzato

Puma Phone


Dalla collaborazione tra Puma e Sagem, due brand non particolarmente forti nell'ambito della telefonia, nasce il Puma Phone oggi presentato al Mobile World Congress. Il risultato sembra promettente: Puma ha curato ogni aspetto dell'OS, per un terminale che appare interessante.

Il Puma Phone è un cellulare leggero, pesa 115g, ma è equipaggiato con un pannello solare posto sul retro della scocca. Più il cellulare viene ricaricato ad energia solare, più si acquisiscono punti da sfruttare nello Store Puma, per ottenere minuti di telefonate, musica, sms da inviare e via dicendo.

Lo schermo è da 2.8 pollici QVGA TFT capacitivo, con risoluzione 240 x 320 pixel. La batteria non è eccelsa, è da 880 mAh, ma il pannello solare compensa le mancanze. Vi è inoltre una fotocamera da 3.2 megapixel con flash LED e zoom digitale 6x sul retro, più una camera per i video VGA e le videochiamate sul pannello frontale.

Vi è inoltre la bussola e la funzionalità A-GPS. Il Puma Phone verrà diffuso in Europa nel corso dei prossimi due mesi. Si attendono maggiori dettagli su prezzo e diffusione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO