Smartphone in Italia, sale Android tiene iPhone

Abbiamo visto i dati di vendita di Apple per il secondo trimestre dell’anno e quelli dei competitor che hanno incoronato Samsung e confermato realtà quali LG, ZTE e Lenovo.

smartphone Italia Q2 2013

 

Per quanto concerne i sistemi operativi e fuori dubbio il dominio di Android nel mondo, un dominio che viene confermato anche in realtà più circoscritte come può essere quella italiana.

Android spadroneggia


La ricerca è di Kantar Worldpanel che riscontra un aumento della quota del robottino verde che passa dal 54,6% del secondo trimestre 2012 al 70,7% nel medesimo periodo di quest’anno, con un aumento del 16,1%.

Apple resiste


Tiene iOS di Apple, quindi iPhone che è l’unico smartphone ad esserne dotato, che scende dal 16,7% al 16,4% con un calo dello 0,3%: tutto sommato accettabile. Dopo un promettente iniio di carriera è in calo anche Windows Phone che in Nokia ha un ottimo alleato ma che pare non bastare: dall’8,3% è passato al 7,8% con un calo dello 0,5%.

BlackBerry non graffia, Symbian crolla


Male BlackBerry che, nonostante BlackBerry 10, non riece a ritrovare la strada maestra e passa dal 5,5% al 2,5%, con un calo del 3%. Il peggiore resta Symbian che totalizza il meno 10% passando dal 12,3%, ancora discretamente alto, al 2,3%, segno del passaggio da Nokia a sistemi alternativi, in primis Android, senza che le sirene Windows Phone facciano troppo effetto sui fedelissimi del marchio finlandese. Chiudono tutti gli "altri" che passano dal 2,5% allo 0,4% con un meno 2,1%.

Per il prossimo futuro non c'è scampo dal robottino verde


Le previsioni non sono molto rosee per gli altri che non siano Android: anche per il prossimo futuro il sistema operativo made in Google è destinato a crescere. Apple, e nello specifico iPhone, potrebbe reggere ancora, magari con l’aiuto del nuovo modello più "accessibile" per guadagnare qualcosa nei confronti della concorrenza.

BlackBerry sembra non aver trovato il bandolo della matassa a livello mondiale, quindi nemmeno da noi in Italia mentre Windows Phone resta un’incognita. Dato come il sistema operativo con il potenziale più alto del momento, la bolla pare si sia un po’ sgonfiata e la stessa Microsoft ha invitato Nokia a fare di più per la causa comune.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO