Moto X avrà le Nano-SIM come l'iPhone 5

Meno di 24 ore al debutto planetario del nuovo Moto X, il terminale su cui le aziende americane Motorola e Google puntano molto per la nuova stagione mobile.

Moto X Nano-SIM

 

Uno smartphone apparentemente semplice, con caratteristiche tecniche non da top di gamma e con un prezzo interessante che potrebbe essere commercializzato fin da subito sia online che offline, alla caccia dei top model più in voga sul mercato.

Domani il debutto mondiale


Bianco e nero, almeno per il momento, con forse altre colorazioni sgargianti in arrivo più avanti, per un telefono che presenta alcune interessanti feature, domani ce le spiegheranno bene e di cui sappiamo ormai quasi tutto.

Nano-SIM per il Moto X


Quel che non sapevamo era un particolare nascosto dentro il Moto X. Nulla di troppo difficile semplicemente la SIM Card che adotta. Una foto pare svelare che anche il nuovo Android ospiterà al suo interno le Nano-SIM, proprio come accade ora in iPhone 5 e iPad mini, tanto per citare i dispositivi più famosi.

Proprio come iPhone 5


La foto che ritrae la novità del Moto X proviene da Hong Kong e, anche in questo caso, lo sportellino è posto sulla parte laterale destra del dispositivo, proprio come nel caso del telefono made in Cupertino che per primo ha introdotto il nuovo standard della SIM ancora più piccola della micro.

Guardate il lato positivo della cosa: se vorrete passare da iPhone 5 a Moto X non vi resterà che estrarre la SIM dall’uno e inserirla velocemente nell’altro. Ma davvero volete effettuare questo passaggio? Perché no...

Via | GSMInsider

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: