Samsung abbandona Android e passa a Tizen? "Vogliamo utilizzarlo su tutto"

Samsung è intenzionata ad abbandonare Android e utilizzare Tizen: a parlare è uno dei direttori principali dell'azienda

Samsung Tizen

Non è un pesce d'Aprile, ma semplice follia: Samsung avrebbe intenzione di passare a Tizen e abbandonare Android, sistema operativo con il quale Google si sta imponendo in tutto il mondo, anche grazie ai coreani, i quali stanno dominando il mercato, senza che la concorrenza possa far niente (HTC è ancora troppo debole per competere con loro; Apple ha un mercato particolare, che, come ben sapete, non copre tutte le fasce d'utenza; Nokia, infine, paga lo scotto di aver scelto Windows Phone, ancora troppo acerbo per un mercato come questo).

La notizia di oggi viene direttamente da Samsung: non si tratta, perciò, di una voce di corridoio o di un pettegolezzo campato per aria; a parlarne è stato nientepopodimeno che J.K. Shin, uno dei principali dirigenti dell'azienda, rilasciando a Cnet una dichiarazione molto importanti:

"Tizen - ha spiegato con convinzione - è molto più di una semplice alternativa ad Android. Vogliamo utilizzarlo su tutto".

Chi lascia la strada vecchia per una nuova...


L'intento della compagnia, insomma, è quello di puntare su un sistema operativo nuovo, non solo per i telefoni e i tablet, ma anche per gli elettrodomestici, settore, quest'ultimo, in cui i coreani hanno dimostrato di sapere il fatto loro. I tempi, ovviamente, non sono quelli tipici del cambio di generazione: saranno molto più lunghi, perché l'azienda dovrebbe iniziare a fare i primi passi a partire dal 2015/2016.

Ogni cambiamento porta con sé nuove opportunità e altrettanti rischi: secondo voi, a Samsung conviene stravolgere tutto? In fin dei conti, Android è una garanzia assoluta e, almeno per il momento, per noi non c'è alternativa che tenga.

Via | Cnet

Vota l'articolo:
4.04 su 5.00 basato su 24 voti.  
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO