Samsung Galaxy S4 Google Edition, primo bug scovato dopo l'update ad Android 4.3 Jelly Bean

Scovato il primo bug per Samsung Galaxy S4 dopo l'update ad Android 4.3 Jelly Bean

Samsung Galaxy S4

Samsung Galaxy S4 Google Edition

fa registrare i suoi primi problemi, per fortuna solo dopo l'aggioranmento ad Android 4.3 Jelly Bean e non dall'inizio. Parliamo di un bug che risulta parecchio fastidioso, ma che per gli sviluppatori dovrebbe essere di facile risoluzione; per di più - ed è questo ciò che più ci interessa - esistono già dei software che consentono di aggirare l'ostacolo e di continuare a usare lo smartphone come lo si è sempre fatto.

Veniamo al dunque: l'ultimo aggiornamento impedisce a Galaxy S4 di scrivere sulla memoria SD, riportando un errore che sicuramente non piacerà agli utenti abituati a sfruttare le app che ci scrivono costantemente sopra; il problema sta nel fatto che l'accesso non viene consentito a tutte le applicazioni, per le quali mancano, in estrema sintesi, i permessi che prima, invece, erano concessi. Il risultato non è disastroso ma comunque non può che aver fatto infervorare quelli che hanno speso una barca di soldi per entrare in possesso della versione di Galaxy S4 con Android puro.

La risoluzione del problema è facile - così hanno assicurato, almeno, gli sviluppatori -; ecco perché non bisognerà aspettare molto prima che Samsung Galaxy S4 ritorni quello di una volta. Per il momento, comunque, potrete approfittare di una serie di applicazioni simili a ES File Explorer, programma che, nonostante l'update ad Android 4.3 Jelly Bean, permette ancora di scrivere sulla scheda SD (qui troverete il link al download).

Certo che se le case di sviluppo non rilasciano aggiornamenti imperfetti e problematici non sono loro: possibile che una spesa di 700 euro non riesce a tenere al sicuro l'utenza, a prescindere da chi sia il responsabile di questi bug?

Via | Android Central

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: