Blackberry forma un comitato speciale per vagliare le alternative strategiche

Il consiglio di BlackBerry guarda al futuro della compagnia e forma un comitato speciale per vagliare le “soluzioni strategiche”. Tra le possibili opzioni figurano partnership, joint-venture e la vendita degli assets o della compagnia stessa.



Da lungo tempo ormai BlackBerry lotta per risalire la china ma, nonostante l’encomiabile impegno ed il considerevole sforzo, sembra ormai inevitabile che la compagnia canadese decida di cambiare strada ed il consiglio di amministrazione ne prende atto.

Il rilancio del noto marchio è avvenuto all’inizio di quest’anno con la presentazione del nuovo sistema operativo, BlackBerry 10, seguito dal primo smartphone ad esso legato, BlackBerry Z10 e poi dal più emblematico BlackBerry Q10 con tastierino fisico, senza dimenticare infine il BlackBerry Enterprise Service 10.

BlackBerry 10 non è di certo stato un disastro del marketing ma, forse giunto troppo tardi, non è stato in grado di riportare lustro alla compagnia e rimane un nome in secondo piano nel mercato dominato da Android e iOS, incapace di acquisire riconoscimento.

Soluzioni strategiche


La compagnia si mantiene ottimista ma il valore delle azioni continua a calare ed il consiglio si arrende all’idea di dover cambiare strategia. È stato così formato un comitato speciale che vaglierà le “soluzioni strategiche” atte ad accelerare l’evoluzione di BlackBerry 10. Le opzioni includono la possibilità della creazione di joint venture, forti partnership e la vendita della compagnia – idea già presa in considerazione in passato. Uno dei primi nomi a venire in mente nel considerare l’ultima eventualità è sicuramente quello di Lenovo che già in passato ha dimostrato interesse in questo senso.

Lo spirito di Thorsten Heins, anche lui membro del comitato speciale, resta comunque positivo: “Continuiamo a vedere convincenti opportunità a lungo termine per BlackBerry 10, abbiamo una tecnologia eccellente che gli utenti stanno acquisendo, abbiamo un forte bilancio e siamo soddisfatti dei miglioramenti ottenuti nella nostra transizione.”

Via | AllThingsD.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: