Samsung Galaxy Note 3, ecco le caratteristiche dei 2 modelli

Il top dei phablet di questo anno 2013, non è posibile definire diversamente il nuovo Samsung Galaxy Note 3 che vedremo ufficialmente presentato il 4 settembre prossimo a Berlino, in occasione dell’IFA.

Samsung Galaxy Note 3

 

A dire il vero ne vedremo due versioni, come più volte detto, con caratteristiche tecniche differenti.

Android 4.3 OOTB


Dopo aver appreso che il sistema operativo con cui nascerà il nuovo terminale coreano sarà subito Android 4.3 OOTB (fuori dalla scatola), adesso ne possiamo esaminare alcune delle caratteristiche tecniche che già non si conoscevano, o presumevano.

Confermata, ancora una volta, la memoria RAM di 3 GB, quella integrata sarà di 16, 32 o 64 GB, comunque espandibile con schede di tipo microSDHC. Il display, di tipo Super AMOLED, non sarà di 6" come inizialmente detto ma verosimilmente di 5,68", poco più grande di quello del Note II, ma con risoluzione full HD di 1920 x 1080 pixel.

Due le versoni previste


La batteria, agli ioni di litio, dovrebbe avere una capacità di 3200 mAh, di poco superiore a quella dell’attuale modello Note 2 che ne ha 3100. Fino qui tutto uguale per le due versioni che differiranno per processore e processore grafico, oltre che per la tecnologia radio supportata: in un caso troveremo il processore Octa-core Exynos 5420 da 1,8 GHz con GPU ARM Mali-T628 MP6. Si tratterebbe del modello con nome in codice SM-N900 che non supporta le reti LTE di quarta generazione.

Un phablet al top


Per noi, più da vicino, in arrivo il modello con nome in codice SM-N9005, dotato di processore Snapdragon 800 quad-core da 2,3 GHz con GPU Adreno 330; il questo caso sarebbe presente l’ormai imprescindibile tecnologia LTE. Per socprire le due meraviglie coreane non ci resta che aspettare tre settimane.

Via | SamMobile

  • shares
  • Mail