Android supera iOS e Windows Phone migliora, tutti i dati sul secondo trimestre 2013

Gartner ha pubblicato i dati di diffusione di sistemi operativi e smartphone in tutto il mondo: nessuna sorpresa

android ios windows phone

Il sistema operativo Android è quello più utilizzato in tutto il mondo; segue iOS, che, però, può contare soltanto sui suoi amati iPhone; infine, Windows Phone, le cui buone performance sono da attribuire al successo che hanno avuto i Nokia Lumia (Stephen Elop, tra l'altro, si è detto davvero soddisfatto di aver scelto come OS quello che diventerà un'alternativa importantissima per i consumatori).

Ma veniamo al dunque: abbiamo già visto i dati di vendita di sistemi operativi e produttori e quelli che ha recentemente pubblicato la società di ricerca Gartner li confermano in pieno; oltre al podio Android-Apple-Windows Phone, l'azienda ha messo in evidenza che il produttore più importante è stato Samsung, che è riuscito a sorpassare di parecchio Apple; seguono LG - terzo produttore -, Lenovo e ZTE, che, come vi dicevamo, sono riusciti a chiudere con fiocchi e controfiocchi il secondo trimestre del 2013. Ovviamente la classifica dei produttori la comanda Samsung, seguito da Apple ed LG. Importanti sorprese da Lenovo e ZTE.

Notiamo, in particolare, che Samsung ha visto crescere il proprio volume di vendita del 19%; lo stesso vale per LG, Lenovo e ZTE. Apple, invece, si è fermata a una crescita del 14.2%, a fronte del 18.8 dell'anno scorso; ma sono risultati non preoccupanti: anche se qualcuno ha dato per spacciata la compagnia, in assenza di Steve Jobs, crediamo che da settembre-ottobre (cioè quando saranno annunciati iPhone 5C e iPhone 5S), la Mela Morsicata potrà rifarsi.


Cosa ne sarà di Windows Phone?

Per il momento, comunque, la situazione è questa: ci piacerebbe vedere soltanto un po' più performante Windows Phone - visto che Nokia è una compagnia che merita di avere il successo di Apple e Samsung -, ma la strada è tutta in salita, in un mercato in cui Android e i coreani fanno da padroni.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail