Vivo X3, è lui lo smartphone più sottile del mondo

Anni fa c’era la corsa al telefono più piccolo, più leggero, dopo che i primi modelli erano decisamente pesanti e ingombranti.

Vivo X3 thinnest

 

Quella volta i display, rigorosamente monocromatici, erano davvero minuscoli e, con l’andare degli anni, la tendenza si è decisamente invertita.

Mezzo millimetro in meno del Huawei P6


Adesso la corsa è allo smartphone, non più semplice cellulare, più grande, come display, più veloce, con più funzioni e più sottile degli altri, se possibile anche leggero.

Primato assoluto, passato di mano diverse volte nel corso di questo 2013, va ora al Vivo X3, prodotto dall'azienda cinese BBK che con i suoi 5,75 mm. (ma da qualche parte si legge anche 5,6 mm.) sembra inattaccabile.

Basti pensare che il pur sottilissimo Huawei Ascend P6 ha uno spessore di 6,18 mm. ossia 0,43 mm. in più.

Le caratteristiche tecniche non ne risentono


Lo spessore davvero ridottissimo non tragga in inganna: le altre caratteristiche non sono state sacrificate, al contrario. Il Vivo X3 è dotato di un processore MediaTek quad-core da 1,5 GHz, ha uno schermo di 5" con risoluzione di 1920 x 1080 pixel, memoria integrata di 16 GB (non ulteriormente espandibile) e 1 GB di RAM, fotocamera principale da 8 megapixel e frontale da 5 megapixel.

Arriverà anche in europa, a circa 300 euro


La batteria è di 2000 mAh mentre il sistema operativo non può che essere Android, nella versione 4.2 in questo caso. Il nuovo telefono di BBK arriverà sul mercato cinese a partire da settembre nelle colorazioni bianca e blu.

Si prevede che anche questo marchio entrerà in Europa come hanno fatto in grande stile Huawei e Oppo, per citarne due in grande forma, con i suoi prodotti. Il prezzo del Vivo X3, in euro, è di poco superiore ai 300.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail