Samsung Galaxy Note 3, pronti già 4 milioni di unità con Snapdragon 800

Samsung ha già pronti quattro milioni di unità di Samsung Galaxy Note 3 con Snapdragon 800

Samsung galaxy note 3

Samsung Galaxy Note 3 dovrebbe dare grandi soddisfazioni ai coreani: riesce difficile fare delle previsioni su qualsiasi phablet in generale, ma, stando ai numeri di cui oggi disponiamo, pare che la terza versione della linea Note sia destinata al successo. A un grande successo: sono già pronti, pensate, quattro milioni di unità con Snapdragon 800, versione sulla quale Samsung ha davvero scommesso tutto (e non a caso, vista la performance garantita dal processore in questione).

Tra poco più di una settimana, precisamente il 4 settembre, durante l'IFA di Berlino 2013, Samsung parlerà del suo Galaxy Note 3, ma non dirà niente di quanto già non sappiamo: sul phablet è stato detto quasi tutto e, a meno che la compagnia non sia intenzionata a puntare tutto sulle nuove feature, le sorprese non saranno moltissime (tutti i dati sulla scheda tecnica sono disponibili qui).

Le indiscrezioni sulle unità prodotte dai coreani vogliono che Samsung si stia impegnando non solo per Galaxy Note 3 con Snapdragon 800, ma anche per il phablet con Exynos Octa-Ogre: quest'ultimo, però, non dovrebbe essere la versione internazionale dell'ibrido; quindi, aspettatevi senz'altro un numero di unità di gran lunga inferiore (insomma, paragonare Note 3 con Snapdragon 800 a Samsung Galaxy 4 non è un azzardo e, in senso relativo, il successo dovrebbe essere più o meno lo stesso).

Otto modelli di Samung Galaxy Note 3


Vi ricordiamo, comunque, che queste non dovrebbero essere le uniche due versioni di Samsung Galaxy Note 3: alcuni rumor parlano di ben otto versioni per il nuovo phablet, tutte accomunate, ovviamente, dalle specifiche tecniche tipiche della versione standard (le differenze dovrebbero riguardare principalmente la memoria). Non sappiamo dirvi altro, ma il momento è arrivato: stay tuned!

Via | Phone Arena

  • shares
  • Mail