Wind, numerosi problemi con gli acquisti su Google PlayStore

Gli utenti denunciano numerosi problemi rispetto ai pagamenti Wind su Google PlayStore

Wind

Sarà capitato anche a voi? Molto probabile, visto che a lamentarsi di Wind non sono stati pochi utenti: l'azienda è finita nell'occhio del ciclone, perché, pur avendo garantito l'effettuazione degli acquisti su Google PlayStore tramite credito telefonico, sembra che sia difficilissimo portare a termine qualsiasi operazione. Ma cerchiamo di capire cosa è successo esattamente.

Wind è uno dei pochi operatori che permette di pagare con credito telefonico: il sistema è entrato in funzione agli inizi di giugno e proprio sul sito dell'azienda è possibile leggere tutta la procedura per portare a termine le operazioni in questione (non che ci voglia la pagina di un sito web a spiegarci come fare acquisti, ma è per rendere l'idea di come Wind abbia sponsorizzato tale possibilità).

Tutto era perfettamente funzionante fino a qualche settimana fa: questo ottimo inizio, però, è stato presto sostituito da due settimane - le ultime - di problemi continui, che gli utenti hanno segnalato alla compagnia, non senza ricevere un intervento immediato; Wind, infatti, ha spiegato di essere a conoscenza del cattivo funzionamento del sistema e di essere al lavoro per arrivare a una soluzione.

Pagare senza carta di credito


Pagare con il credito telefonico

è una di quelle possibilità che i fan più giovani di qualsiasi produttore non possono che apprezzare: si evita di utilizzare la carta di credito per operazioni online, non solo quando non lo si può fare perché minorenni. Speriamo che Wind risolva presto il problema e tutto torni come prima!

  • shares
  • Mail