IPhone 5S scheda tecnica e il mistero dell'anello

Lo spettacolo pirotecnico dei rumor prima della presentazione ufficiale che Apple terrà domani sta per finire.

iPhone 5S anello

 

Come nelle migliori tradizioni gli addetti alle micce stanno sparando tutto quello che hanno prima che i tre botti finali decretino la fine dello spettacolo.

Il momento della verità


Le voci su Apple e sul suo ecosistema hardware e software è stato uno spettacolo di luci, tuoni e colori (soprattutto) che proprio domani Tim Cook spazzerà via con la verità tangibile di quanto di vero l’azienda di Cupertino ci offrirà a partire dalle ore 19, in Italia. One More Thing per domani? Ci sarà qualcosa di esplosivo?

Questo se lo chiedono tutti e sono in molti a dire che invece la mela ci stupirà, che iPhone 5S e 5C avranno nomi diversi, caratteristiche diverse. In Rete appare invece la scheda tecnica di quello che, se il colosso californiano non sarà stato davvero un mago del depistaggio, vedremo domani con il nome di iPhone 5S.

Una scheda tecnica scontata


Sensore di impronte digitali; fotocamera da 8 megapixel con focale 2.0 non più 2.3, per una maggiore luminosità, e in grado di girare video a 120 fps, non più 60 fps; processore A7; flash a doppio LED; tre colorazioni (bianca, graphite e champagne), stessa batteria ma con un’autonomia leggermente aumentata in virtù di iOS 7 o di qualche componente più parco nei consumi.

Il mistero dell'anello


Questa la verità di domani, anche se un ultimo elemento è in dubbio: un piccolo anello che circonda il tasto home, quindi il sensore di impronte, potrebbe servire a meglio trasmettere gli impulsi al sensore medesimo oppure, come altri vogliono, questo e la presenza di diverse colorazioni per differenziare le notifiche, un po’ come avviene in Android.

La nostra risposta va nel primo senso poiché riteniamo difficile che Apple, dopo diversi anni, si butti sulle notifiche colorate, cosa che non ha mai fatto. È vero che tutto può accadere, domani lo sapremo. Siamo scaramantici, ci aspettiamo poche sorprese e riteniamo che ci dovremo annoverare tra i delusi di domani sera. Con una scheda tecnica di questo tipo e prezzi da capogiro per questo modello e per il 5C sarà giunto il momento di porci alcune domande.

Via | Forbes

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail