Xiaomi con Mi4 abbandonerà Android per MiOS?

Xiaomi sulla cresta dell’onda con le sue ultime creazioni che abbiamo viste nei giorni scorsi.

Xiaomi Mi4 MiOS

 

Il nuovo smartphone MiPhone 3 e la Xiaomi TV, prodotti molto appetibili per il mercato europeo ma che difficilmente, se non nel mercato grigio, varcheranno i confini del nostro continente.

Un sistema operativo mobile nuovo


Al pari delle altre aziende cinesi d’assalto, di cui peraltro parliamo spesso, come Oppo, ZTE e Huawei, anche Xiaomi sta vivendo un momento d’oro grazie a un ricchissimo mercato in cui ha la fortuna di operare, il successo di Android e i prezzi che riesce a praticare.

Tanto alta è la cresta dell’onda su cui sta surfando il costruttore che, come Samsung con Tizen, anche in questo caso si sta parlando dell’abbandono del sistema operativo Android per adottarne uno proprietario.

Assieme al nuovo Mi4 arriverà MiOS


Si tratterebbe del MiOS, lanciato assieme al nuovo modello Mi4 che sarà il prossimo smartphone delle meraviglie e che non crediamo arriverà prima del 2014. L’interfaccia MIUI è già utilizzata da tempo su telefoni Xiaomi ma adesso si parla di qualcosa di più: prima Android faceva girare tutto, sotto il cofano, ora ci sarebbe un drastico abbandono del sistema operativo di Google a favore di uno sviluppato internamente con tutte le problematiche ad esso connesse, non ultima l’implementazione di uno store di App che in parte è già presente, senza escludere un’eventuale compatibilità con le App già disponibili in Google Play.

Come Tizen...ma le App?


La cosa è senza dubbio ancora in una fase poco più che embrionale ma, già il fatto che se ne parli, è significativo. Più avanzatolo sviluppo di Tizen, dato che dovrebbero debuttare presto i primi terminali, anche se non è chiara la posizione che adotterà Samsung nel prossimo futuro.

Da quel poco che possiamo vedere la tendenza dei colossi del settore - vedi Google, Microsoft, Apple da sempre, ma ora anche Samsung e Xiaomi - è quella di farsi tutto in casa, da soli. Il 2014 sarà l’anno in cui ne sapremo di più: davvero iOS, Android, BlackBerry 10, se resterà così com’è, e WP avranno compagnia?

Via | IntoMobile

  • shares
  • Mail