Jailbreak di iOS 7, il team degli evad3rs ha ottenuto già i primi risultati

Il team degli evad3rs sta già testando alcune vulnerabilità di iOS 7 per poter eseguire il Jailbreak.


Jailbreak su iOS 7

Con l'arrivo del nuovo sistema operativo mobile della società di Cupertino, è iniziata conseguentemente una nuova sfida per il team degli evad3rs, gli unici ad essere stati in grado di eseguire il Jailbreak untethered su iPhone 5 con iOS 6.

Il team vorrebbe riuscire a pubblicare il tool di sblocco il 18 Settembre, ovvero lo stesso giorno in cui Apple rilascerà la versione finale di iOS 7. Un Jailbreak in tempo record, insomma.


I lavori sono già iniziati


Il cambio radicale del nuovo sistema operativo potrebbe portare non pochi problemi agli hacker che stanno cercando di portare Cydia sui nuovi dispositivi Apple. Tuttavia il noto team degli evad3rs è già al lavoro per testare le vulnerabilità scovate fino ad ora e non ancora sfruttate.

Il Jailbreak è ancora utile?


Come avrete notato, molte novità introdotte con iOS 7 sono state ispirate dai tweak presenti su Cydia, pertanto non sono in pochi gli utenti che si domandano se è ancora così utile avere lo "sblocco" sul proprio iPhone.

In realtà ci sono ancora dei validi motivi per eseguire il Jailbreak e uno di questi è Activator, il tweak in grado di assegnare una gesture personalizzata ad ogni specifica funzione.

Non ci resta che aspettare la versione finale di iOS 7 e scoprire quando verrà rilasciato il tool per eseguire il nuovo Jailbreak.

Via | Twitter

  • shares
  • Mail