Windows Phone: oltre 9 milioni di operazioni al giorno

Microsoft ha recentemente annunciato che la sua piattaforma, Windows Phone 8, ha superato le 9 milioni di transazioni al giorno, tra acquisto di app e acquisti “in-app”.

Oltre a questo, l’azienda di Redmond ha annunciato una novità per gli sviluppatori: non dovranno più attendere per ricevere i pagamenti degli acquisti delle loro app. Precedentemente, la società fondata da Bill Gates pagava gli sviluppatori solo una volta aver ricevuto, a sua volta, i pagamenti dai vari carrieri. Dopo aver scoperto che questo si traduceva in ritardi di pagamenti che arrivavano anche fino a 120 giorni, la compagnia americana ha deciso di cambiare la policy e di pagare gli sviluppatori una volta ogni 30 giorni.

Microsoft, accordi con aziende terze per gli annunci pubblicitari su piattaforma Windows Phone

L’azienda di Redmond ha recentemente fatto sapere di aver stretto degli accordi con aziende terze per portare annunci pubblicitari addizionali sulla sua piattaforma mobile. Questa novità si aggiunge a quella ideata lo scorso mese da Microsoft Advertising, il ramo pubblicitario dell’azienda di Redmond, ovvero il “device ID”, un codice identificativo di ogni dispositivo, non legato ad un utente, con il quale ci si assicura che gli annunci che un utente vede sul suo smartphone siano rilevanti.

Le vendite in salita del 50%

Tutti questi cambiamenti seguono il grande “boom” di vendite che Microsoft ha fatto registrare durante la stagione delle vacanze. Secondo quanto reso noto, infatti, ci sarebbe stato un incremento del 50% nel download di apps e negli acquisti da parte degli utenti. Le attese dell’azienda di Redmond sono verso un trend in continuazione, se non addirittura migliore.

Via | thenextweb.com

  • shares
  • Mail