Nokia ha testato Android prima di essere acquistata da Microsoft

Prima che Nokia potesse decidere di passare a Windows Phone era balenata, in testa ai vertici della casa finlandese, l’idea di usare Google Android come sistema operativo di riferimento.

Secondo il New York Times, infatti, gli ingegneri Nokia avevano testato il sistema operativo open source di Google sui loro dispositivi Lumia nel corso del 2012 e addirittura agli inizi del 2013. Già in passato, infatti, si era parlato dell’ipotesi di vedere i Lumia con sistema operativo Android (cosa che poteva piacere ad alcuni), soprattutto dopo le critiche che la Nokia stessa aveva rivolto a Microsoft parlando di “lentezza negli aggiornamenti di Windows Phone”.

Stephen Elop, CEO di Nokia e probabile successore di Ballmer in Microsoft, si è invece sempre dichiarato contento della scelta fatta, ovvero optare per WP8 piuttosto che per Android.

Nokia e Android, può essere il motivo dietro l’acquisizione da parte di Microsoft?

La prima cosa che ci viene in mente è che l’acquisizione da parte di Microsoft di Nokia, avvenuta pochi giorni fa, potrebbe essere stata spinta proprio da queste prove, cosa di cui l’azienda di Redmond, si dice, era a conoscenza. Alcuni dicono che questi test non abbiano influenzato la decisione dei vertici dell’azienda americana, ma se si considera che senza Nokia la presenza di Microsoft sul mercato degli smartphone sarebbe veramente nulla, qualche dubbio può venire.

Acquisire Nokia potrebbe aver messo al riparo Microsoft da questo rischio potenziale e potrebbe aver dato, all’azienda di Redmond, le potenzialità per fare tutto in casa e non dipendere più da aziende esterne (Apple docet).

Via | theverge.com

  • shares
  • Mail