Asus MeMOFone HD5 e PadFone MINI confermati dal CEO

Asus non appartiene certo alla costellazione dei grandissimi produttori di smartphone Android, ma ha comunque un ottimo mercato, è un'azienda innovativa e che non teme di fallire.

Le novità proposte da Asus risultano tutte estremamente interessanti: dall'ibrido smartphone/tablet PadFone Infinity, al tablet da 7 pollici Fonepad con CPU Intel in grado di fare chiamate telefoniche tradizionali, al telefono-navigatore Garmin-Asus per finire con il grandioso tablet Nexus 7. Le novità non finiscono qui però, perché il CEO anticipa i prossimi prodotti in arrivo.

La roadmap Asus


Nel futuro di Asus vedremo uno smartphone standalone chiamato Asus MeMOFone HD5 e un PadFone MINI, ovvero una combo con smartphone e tablet di più piccole dimensioni. I nomi di questi prodotti sono trapelati un mese fa e il CEO di Asus, Jerry Shen, li ha confermati ufficialmente durante un evento stampa.

L'Asus MeMOFone e PadFone MINI


Secondo il signor Shen, Asus lancerà uno smartphone autonomo da 5 pollici che sarà mostrato sia a gennaio durante il CES e a febbraio durante il MWC. Entro la fine dell'anno, tra novembre e dicembre, verrà lanciato l'Asus Padfone MINI, una combo più piccola composta da tablet 7 pollici e smartphone da 4 pollici. Ieri Asus ha inoltre esposto le previsioni per le consegne dei propri smartphone Android nel corso del 2013, annunciando di voler arrivare a 1.5 milioni di unità. Scopriremo nuovi dettagli sui nuovi dispositivi nei prossimi giorni.

Via ChinaTimes

  • shares
  • Mail