iOS 7, limite download delle app OTA alzato a 100MB

Una novità introdotta con iOS 7 sembra piacere particolarmente ad utenti e sviluppatori: l'innalzamento della soglia massima per il download Over-The-Air.

Introdotta in modo silente e ancora non svelata da alcun rumor o anticipazione, spunta una nuova feature di iOS 7 che sposta il limite di megabyte nel caso di download Over-the-Air, ovvero download di applicazioni dall'App Store direttamente con la connessione via rete cellulare, quindi senza cavo e senza WiFi.

L'innalzamento del limite


Precedentemente Apple fissava il limite a 50MB massimi per il download OTA, ma con iOS 7 il limite è stato spostato a 100MB. Se un'applicazione supera le dimensioni consentite, il sistema invita l'utente ad utilizzare una rete wireless in modo da completare il download. Questo cambiamento è un buon indice di quanto le applicazioni, nel tempo, diventino sempre più complesse, complete e di dimensioni importanti: prima nel marzo 2012 il limite massimo per il download delle app Over-the-Air era di soli 20MB.

Un sollievo per gli sviluppatori


Questo tipo di limitazioni sono state pensate per proteggere l'utente da un consumo di traffico dati eccessivo. Se per l'utente comunque cambia poco, gli sviluppatori sono particolarmente felici dell'innalzamento del limite: se l'app supera i MB imposti per il download OTA diminuiscono infatti le possibilità che venga acquistata immediatamente dagli utenti interessanti. Nel caso in cui il compratore abbia bisogno immediatamente, sceglierà un'altra app immediatamente acquistabile o scaricabile. Un limite più alto non va a penalizzare l'acquisto immediato delle applicazioni.

Via MacRumors

  • shares
  • Mail