Oppo N1 con Color OS è oggi ufficiale

Come preannunciato questa mattina, Oppo ha annunciato ufficialmente il suo ultimo smartphone durante un evento speciale che si è tenuto a Pechino, Cina.

Il nuovo dispositivo si chiama Oppo N1 e, contrariamente a quanto si pensava fino a poche ore fa, non utilizza CyanogenMod, ma la ROM Color OS creata appositamente da Oppo basandosi su Android 4.2.

Il display, tasti e scocca


L'Oppo N1 monta un display IPS da 5.9 pollici con risoluzione full HD, il che equivale ad una densità di pixel di 377 pp, è estremamente sensibile, permette l'utilizzo sia con i guanti che l'uso di pennini. Sotto al display troviamo tre tasti capacitivi Android - indietro, home e menu. L'intero telefono è in plastica ed è disponibile in due varianti di colore - bianco e nero. Le dimensioni complete sono 170,7 x 82,6 x 9 mm, risultando di poco più spesso del Samsung Galaxy Note 3, e pesa 213 grammi.

Processore, memoria e fotocamera


Il telefono è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 600 quad-core con clock a 1.7 GHz, Adreno 320 GPU e 2 GB di RAM. La memoria interna dell'Oppo N1 è da 16GB o 32GB e purtroppo non è espandibile tramite schede microSD. Sul retro troviamo la fotocamera principale da 13 megapixel con sensore CMOS con apertura f/2.0 e chip integrato di immagine appositamente progettato da Oppo con la collaborazione di Fujitsu. L'Oppo N1 è il primo smartphone con lente a sei pezzi. L'intero modulo telecamera ruota di 206 gradi permettendo di funzionare anche come fotocamera frontale. Vengono garantite 40 rotazioni al giorno per 7 anni senza alcun danno strutturale. È stata creata anche una speciale lente plug-in che si monta velocemente e richiede solo 0.6 secondi per mettere a fuoco e scattare.

Funzioni sotto la fotocamera, ulteriori accessori, batteria e connettività


L'area posta sotto la telecamera è sensibile al tocco, si chiama O-Touch e in funzione del gesto che si fa permette di andare alla canzone successiva, di navigare sul web o compiere un'azione personalizzata. Oppo ha preparato per l'N1 anche uno speciale accessorio bluetooth per la fotocamera soprannominato O-Click, che funziona essenzialmente come un telecomando per la fotocamera e può operare a 50 metri di distanza dal telefono, è incluso nella scatola dell'Oppo N1 ed è perfetto per gli scatti di gruppo. Sotto alla fotocamera troviamo un doppio flash LED. La batteria è da 3610 mAh.

Connettività e prezzo


Sul lato connettività, l'Oppo N1 supporta dual-band Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0, NFC, un tachigrafo per registrare la velocità durante la guida e tecnologia NFC. Il telefono verrà venduto ad un prezzo di 571 dollari, ma la disponibilità a livello mondiale non è ancora chiara.

Sistema operativo a bordo


Sebbene l'Oppo N1 sfrutti Color OS, sarà comunque possibile a breve utilizzarvi a bordo CyanogenMod.

Via Oppo

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: