BlackBerry, il disastro finanziario del secondo trimestre

Il futuro di BlackBerry sembra tutt'altro che roseo e i nuovi risultati finanziari non fanno che confermare le impressioni.

Due giorni fa BlackBerry ha avvertito la comunità di Wall Street che, a causa di un passivo di circa 1 miliardo di dollari generato dagli smartphone BlackBerry Z10, la compagnia avrebbe chiuso il secondo trimestre con 900 milioni di dollari di perdita.

Nuove perdite


Oggi BlackBerry ha confermato con il report ufficiale una perdita globale da un miliardo e mezzo, passando da un fatturato da 3,10 miliardi ad 1,6 miliardi di dollari. I 965 milioni di dollari parziali sono in gran parte dovuti alle scarsissime vendite dello smartphone di punta BlackBerry Z10, unito alle spese delle operations varie portate avanti dalla società. La compagnia canadese, mancando di “aria fresca”, è dovuta correre ai ripari, portando all’annuncio della messa in mobilità di 4500 dipendenti.

Il futuro immediato di BlackBerry


La compagnia ha raggiunto un accordo per la cessione alla sua principale azionista, la Fairfax Financial Holdings, per 4,7 miliardi di dollari. Se BlackBerry riuscisse a trovasse un’offerta migliore da parte di qualche investitore, potrebbe rompere con la Fairfax pagando una penale di 157 milioni e sperare in un futuro un pochino più roseo.

Via AllThingsD

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO