Microsoft spalleggia HTC (e Android) nella battaglia contro Apple in tribunale


Alleanze, sotterfugi e tradimenti...no, non stiamo parlando di politica ma di guerre nel mondo mobile. Ricordate la causa Apple vs HTC-Android per la violazione di 20 brevetti su iPhone?

Qualcuno potrebbe pensare che Apple non veda di buon occhio il successo di Android, altri che si senta seriamente violata nei brevetti, altri che voglia semplicemente far parlare di se. Fatto sta che il gigante della mela si è scontrato con il gigante del robottino e in mezzo troviamo HTC, azienda che è riuscita prima a riportare al successo Windows Mobile e dopo a lanciare Android come nessun altro.

Forse grazie a questi meriti Microsoft, gigante della finestra, ha deciso di abbracciare la causa di HTC-Android concedendo un accordo che copre con la batteria di brevetti Microsoft anche i cellulari di HTC che montano Android.

Certamente a Redmond non fanno le cose per nulla e un tornaconto economico ci sarà sicuramente stato. Quello che ci sembra strano, però, è l'aiutare implicitamente Google, rivale molto potente nel mondo mobile. Se poi a questo aggiungiamo che Microsoft stessa stia muovendo accuse di violazione di brevetti a Google lo scenario si complica molto...della serie "ricchi, chi li capisce è bravo!".

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: