Google abbandona l'esclusività sul web del Nexus One

Nexus One

La filosofia di base non era male: offrire un telefono solo sul web per aumentarne l'esclusività, rendere l'accesso alla pagine disponibile solo su inviti per renderlo estremamente esclusivo e far si che il primo cellulare diventasse un'esperienza di cui vantarsi negli ambienti Geek.

Invece la strategia di Google non ha preso in considerazione la grande crescita degli Android Phone. L'esclusività sul web ha portato il Nexus One a diventare un grande flop, tanto da spingere Big G a cambiare strategia. Negli USA da oggi si farà come in Europa, si venderà il telefono nei negozi e non sul web.

Niente più inviti o formule per creare esclusività. Chi lo vuole lo paga e lo porta a casa. Dai Google, provaci ancora con il prossimo Nexus.

[via Googleblog]

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: