iPhone 5C, fermata la produzione in uno stabilimento Foxconn

Ecco perché Apple ha fermato la produzione di iPhone 5C in uno stabilimento Foxconn

foto iphone 5c Come ben sapete, Apple sta man mano riducendo le scorte di iPhone 5C, smartphone che è stato pensato per aumentare la base dei consumatori ma che ha decisamente deluso le aspettative: l'aumento dei colori è stata senz'altro una mossa apprezzabile, però il prezzo ha davvero giocato a sfavore della compagnia, che ha visto aumentare "soltanto" (e non di poco) le vendite di iPhone 5S. Ecco perché i rumor di oggi, lanciati in rete da DigiTimes, sono tutt'altro che infondati.

La fonte parla, in particolare, di alcuni contatti avvenuti fra Apple e Foxconn, contatti dai quali sarebbe emersa l'esigenza di fermare la produzione in determinati centri, uno dei quali è quello di Zhengzhou: la società di Cupertino avrebbe detto a Foxconn di concentrarsi solo e soltanto su iPhone 5S, onde evitare di lasciare insoddisfatti i clienti della zona, interessati sempre di più alla versione oro champagne.

La Mela Morsicata, insomma, ha giocato male le sue carte: la società è floridissima, quindi dubitiamo che questo mezzo flop chiamato "iPhone 5C" desti tanta preoccupazione, ma non si può negare che Apple abbia perso un'occasione importantissima di imporsi maggiormente in mercati importanti come quelli emergenti (dove non tutti - converrete senz'altro - sono interessati all'ultra top gamma proposto assieme al 5C). Dicevamo ieri che non ci dispiace affatto e continuiamo a dirlo oggi: esistono smartphone dello stesso livello, parimenti belli, che possono vantare, però, anche dei prezzi tutt'altro che inavvicinabili. Delusi da iPhone 5C oppure soddisfatti?

Via | GSMArena

  • shares
  • Mail