Portabilità del numero, parola al call center

Con grande piacere, dopo aver scritto di MNP (Mobile Number Portability) con due post: Portabilità del numero e Portabilità del numero parola ai lettori è arrivato il momento di passare la palla a chi si trova dietro le quinte, gli operatori dei call center.

Un operatore di call-center TIM (così sembra a guardare l'ip da cui è stato inserito il commento), ha commentato ieri così:

Mi chiamo UGO e lavoro al call center di uno dei gestori che viene indicato da molti lettori e scrittori di questo mobileblog......mi occupo prorpio di portabilita'. La verita' e' che tutti quanti coloro che scrivono - parlano - chiamamo tutti i call center d'Italia e stanno le ore al telefono, non hanno un cazzo di altro da fare nella loro SCIALBA VITA. Gente che va e viene da un operatore all'altro SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per beccarsi le varie offerte. Ricordo che nel calmiere dei prezzi il cellulare e' indicato come bene di lusso e quindi come tutti i BENI DI LUSSO, si paga e si paga abbastanza......chi non vuole pagare il cellullare (perche' costa troppo), si fermasse alle cabine pubbliche per telefonare.....Se in Italia ci sono 40 milioni di rdm e almeno la meta' si diverte a fare voli pindarici per cuccarsi 1/2 ora di chiamate aggratise (come si dice a Roma) oppure 100 messaggini (da bambini idioti nella culla di mamma'.......), prima di tutto gli dico "SIETE PROPRIO DEI PULCIARI" e in seconda battuta gli dico "CI SONO COSE MOLTO MOLTO PIU' IMPORTANTI DEL CELLULARE NELLA VITA". Se cosi' non e', vuol dire che la vostra e' proprio una SCIALBA VITA.......magari una sera invece di pensare alla tanto agoniata portabilita', leggetevi un bel libro.

Certo, sicuramente saranno sommersi di insulti da parte di tutti noi poveri schiavi della MNP, certo che non penso che tutti vogliano cambiare operatore solo per sfruttare qualche centinaio di SMS omaggiati.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: