Google Buzz disponibile su sempre più cellulari, grazie alla nuova versione XHTML


Ottime notizie per gli utenti di Google Buzz, il servizio a metà tra Facebook e Twitter lanciato dal motore di ricerca alcuni mesi fa.

Buone notizie, dicevamo, perchè Google, nel tentativo di rendere più accessibile (e popolare, probabilmente...) il servizio, che finora non ha riscosso del successo sperato, ha reso disponibile, all'indirizzo buzz.google.com una versione XHTML compatibile anche con telefoni normalmente equipaggiati con browser meno evoluti, quali i device con Android pre-2.0, Blackberry, Nokia S60, Windows Mobile, e, ovviamente, la maggior parte dei feature phones. Sui BlackBerry, è possibile anche utilizzare la geolocalizzazione e visualizzare, dunque, tutti i messaggi scritti nelle vicinanze del luogo in cui ci si trova.

Non male, Google, ma temo che ci vorrà ben altro per battere la concorrenza di servizi quali Twitter, Facebook e Foursquare. Che ne dici, tanto per fare un esempio, con una bella integrazione, anche in Italia, del servizio Google Voice? ;)

[Via Official Google Mobile Blog]

  • shares
  • +1
  • Mail