Apple firma con China Mobile, la conquista del paese è vicina?

Apple stringe accordi con China Mobile: le trattative andavano avanti da anni

foto apple china mobile

I rumor avevano sempre fatto emergere possibilità di un accordo fra Apple e China Mobile, ma niente si era rivelato fondato, visto che le due compagnie - per chi non lo sapesse, la seconda è il più grande carrier del paese, dunque del mondo - non avevano mai confermato la notizia. Oggi è Wall Street Journal, fonte affidabilissima, a comunicare, invece, che sarà possibile vedere in un futuro prossimo iPhone firmati China Mobile: gli accordi, infatti, sono stati conclusi e la conquista della Cina da parte di Apple può iniziare alla grande (queste - almeno - sono le speranze della Mela Morsicata).

Abbiamo anche numerosi dettagli sull'accordo: il primo lancio di melafonini dovrebbe avvenire a finire mese o, pensate, il 18 dicembre, perché proprio in quella occasione China Mobile dovrebbe ufficializzare il 4G: momento migliore non ci sarebbe, dunque, per confermare pure l'arrivo dei nuovi iPhone.

Ricordiamo che Tim Cook si è davvero impegnato per raggiungere un accordo del genere, sicuramente consapevole del fatto che un paese come la Cina - che è il più importante fra gli emergenti - non avrebbe potuto essere sottovalutato, in vista della crescita futura: ultimamente, e cioè in occasione del lancio di iPhone 5S e 5C, Apple aveva comunicato il supporto a un'insolita rete TD-LTE, quella che possiede proprio China Mobile, per l'appunto: insomma, grandi passi sono stati fatti per concludere le trattative e raggiungere un risultato in cui si sperava da anni.

Che dire, se non che i piccoli concorrenti di China Mobile - China Telecom e China Unicom - non saranno affatto contenti? Speriamo che questi nuovi accordi non li travolgano.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail