Nuovo report di Aprile sugli store mobili da Apple a Nokia, da a RIM e Google fino a Palm

distimo repot maggio 2010 aprile applicazioni più scaricate ovi store app world google freeware

Nuovo appuntamento con i report dell'olandese Distimo, società che monitora tutti i principali Store di applicazioni e giochi mobili. Nell'ultimo resoconto è in analisi il mese di Aprile 2010 dove vengono considerati, come al solito: App Store, Ovi Store, App World, Windows Marktetplace, Android Market ed il Palm App Catalog.

Cominciamo col dire che lo studio si riferisce alla sola aerea americana, dettaglio che non ci impedisce comunque di notare una tendenza assai diffusa: è cresciuto l'interesse da parte dell'utente per i contenuti qualitativamente validi. Sono infatti ben poche le inutility presenti nelle classifiche dei software più venduti o di quelli gratuitamente scaricabili. 

L'ultimo report analizza le tempistiche che, i vari application store, i contenuti permangono sulle classifiche delle top per categoria. Al di là di questo dettaglio interessante per i developers, è opportuno notare quali siano le categorie di appartenenza per le applicazioni più vendute sui diversi store. 

Per cominciare, vi è netta differenza tra iPad ed iPhone: per il primo vanno di più le app dedicate alla produttività, mentre, per il secondo sono più gettonati i giochi ed i contenuti per l'intrattenimento. Stupisce, invece, che per i BlackBerry i temi siano preferiti alle applicazioni (costosissime); su Android Market la categoria più apprezzata è news e meteo. Pari merito, su Ovi Store e Windows Market Place, i giochi; per finire su App Catalog per Palm WebOs, predomina la produttività. 

Anche le applicazioni gratuite fanno la loro parte, ecco le categorie che hanno precedenza: giochi ed intrattenimento su App Store, Ovi Store ed App Catalog; musica, IM/social networking e temi per App World; strumenti utili e social anche per Android Markte; per ultimo, Windows Market Place con meteo e social network da padroni. Il report di Distimo è visionabile gratuitamente, previa registrazione, al sito ufficiale. Per il download, visitate questo link.

  • shares
  • Mail