Apple Touch ID non funziona? Non è che un bug

iOS 7 è installato ormai sul 74% degli iDevice mondiali, contro il 22% circa di iOS 6.

Touch ID Apple

 

Piaccia o non piaccia il nuovo sistema operativo mobile si sta lentamente diffondendo e con lui le App che vengono ottimizzate per avere un look simile, ultima WhatsApp che si è finalmente adeguata.

Touch ID la vera novità


Uno dei primi, se non il primo, ad esserne dotato nativamente è stato l’iPhone 5s che ha introdotto il Touch ID, tecnologia che verrà senza dubbio copiata nel 2014 anche dagli altri, che per ora consente di bloccare il dispositivo e di effettuare acquisti in App Store. Sono molte le feature che Apple vuole introdurre a supporto del nuovo hardware, le scopriremo pian piano con il tempo.

Il bug del sensore


Per adesso un dato negativo emerge: pare che il sensore perda la sua sensibilità, e scusate il gioco di parole, con l’andare del tempo, tanto che nemmeno la riconfigurazione dell’impronta dell’utente possa nulla contro questo fastidioso bug. Non è infrequente il caso in cui si debba immettere il codice poiché l’impronta non viene riconosciuta.

Ma perchè accade?


Sensore sporco o perdita della "memoria" con l’andare del tempo? Ancora non si sa ma pare che il problema sia frequente ma circoscritto a un numero determinato di utenti che lo segnalano. Nelle ultime ore, però, pare che ci sia una bella notizia per tutti: non dovrebbe essere coinvolto l’hardware ma semplicemente il software, in maniera tale che con un futuro aggiornamento il problema dovrebbe essere definitivamente risolto.

Ci penserà iOS 7.1 a risolvere il problema?


In attesa che ciò avvenga, magari proprio con la nascitura release iOS 7.1, non si sentano troppo sfortunati coloro che lo stanno subendo (il bug). Aspettiamo, ormai facilmente dopo il Natale, e vediamo quali saranno le contromisure di Apple.

  • shares
  • Mail