BenQ GP20, il miniproiettore portatile per smartphone

BenQ annuncia l’arrivo di un nuovo gadget dedicato agli smartphone. Il miniproiettore BenQ GP20 è un unità portatile che consente di trasporre i contenuti multimediali del nostro telefono sul grande schermo grazie ad una connettività wireless semplice ed intuitiva.



Gli smartphone ormai costituiscono uno dei punti fondamentali della multimedialità e della computazione nella vita quotidiana. Variegati, complessi ed alla portata di tutti – o quasi – sostituiscono molte delle funzioni basilari dei pc consentendo di attingere ad esse ovunque grazie alla loro portabilità.

BenQ punta a catturare l’attenzione degli utenti facendo leva su queste caratteristiche, pensando di potenziarne l’utilizzo. Il nuovo gadget presentato dalla compagnia taiwanese, e che ora arriva in Italia, è un proiettore portatile con il quale spargere i contenuti del proprio smartphone su uno schermo più grande.

BenQ GP20, il miniproiettore


Il GP20 è un videoproiettore portatile HD-ready a ottica corta adatto sia all’utilizzo domestico che per ambienti business. Questo piccolo proiettore può essere utilizzato in combinazione con qualsiasi PC o Mac e con qualsiasi dispositivo smart, iPhone e iPad compresi. È dotato di porta USB e slot SD e offre supporto per le interfacce MHL e HDMI.

La caratteristica fondamentale è la connettività wireless che, supportata dall’applicazione dedicata, consente di condividere in streaming video in qualità 1080p oltre a documenti di vario genere, come PDF e Office.

Questo mini-proiettore è dotato di lampada LED, 700 Ansi Lumens di luminosità con risoluzione nativa WXGA (1280x800) e rapporto di contrasto 100.000:1 e può proiettare immagini da 20’’ a 240’’; integra inoltre 2 altoparlanti da 3W con 4 funzionalità Sound Surround ed una memoria interna di 2GB.

È possibile trovare il BenQ GP20 sui siti monclick.it, eprice.it, amazon.it ad un prezzo di partenza di 679€.

Via | Cartella Stampa

  • shares
  • Mail