Motorola Moto Maker potrebbe arrivare in Europa

Secondo quanto dichiarato dal CEO di Motorola in una recente intervista la compagnia sarebbe pronta ad espandere il suo servizio di personalizzazione Moto Maker. L’America Latina ne vedrà l’arrivo nel 2013 e l’Europa potrebbe essere la prossima.



Non è poi da molto che Motorola è tornata in sella riprendendo le produzioni a pieno regime ma la compagnia statunitense è stata in grado di interessare il pubblico di utenti e quello mediatico con delle buone idee e dei prodotti ben piazzati.

Dal momento dell’acquisto da parte di Google - conclusosi nel 2012 e preceduto dalla nascita della divisione indipendente Motorola Mobility – il Motorola Moto X è stato il primo vero campione delle scuderie Motorola, offrendo delle caratteristiche originali soprattutto nella personalizzazione.

Moto Maker in Europa?


La compagnia di Libertyville ha impostato una strategia ben definita con la quale distinguersi dagli altri produttori di Smartphone. Il Moto X ha ottenuto un buon successo posizionandosi come una delle migliori proposte contract-free nelle aree in cui viene distribuito e stuzzicando l’attenzione degli utenti con il servizio Motor Maker che permette di personalizzarne l’aspetto.

Il servizio è al momento limitato al solo territorio degli Stati Uniti ma stando a quanto asserito da Dennis Woodside, CEO della compagnia, è destinato ad espandersi. Il primo territorio toccato sarà il Sud America, area dove il Moto X sta già raggiungendo ottimi traguardi; ci sarà però inizialmente qualche restrizione alla profondità di personalizzazione concessa.

L’Europa, poi, è indubbiamente uno dei bersagli di Motorola - Woodside la definisce “un’area chiave” – e possiamo aspettarci che prima o poi Moto Maker raggiunga i nostri lidi, così com’è stato per l’ottimo Moto G.
Si tratta ancora di un’idea, naturalmente, e Dennis Woodside non ha messo troppe carte in tavola. Teniamo gli occhi e le orecchie aperti.

Via | news.softpedia.com

  • shares
  • Mail