HTC compra Abaxia: miglioramenti nella UI?

AbaxiaHTC ha annunciato l'acquisizione di Abaxia, una compagnia francese che sviluppa software nata nel 2001. I dettagli sull'acquisizione non sono molti e HTC non si è sbilanciata sugli effetti che ciò porterà agli utenti, se non che "approfondirà e amplierà le capacità di sviluppo, così da innovare in modo ancora più veloce".

Abaxia sembra proporre tre prodotti particolari che potrebbero migliorare l'interfaccia utente Sense di HTC (utilizzata sui terminali Android, Windows Mobile e Brew); parliamo di:

  • Mobile Portal – una “white label Active Idle Screen application embedded on the handset”, che porta “one-click access to value-added services and information, through the idle screen", ovvero una applicazione integrata nel telefono che mostra una etichetta "Active Idle Screen" permettendo di accedere in un solo click a informazioni aggiuntive.
  • Mobile Finder – che offre “smart search onto the idle screen, including on-device and on-line search with minimum key strokes", ovvero la ricerca diretta sulla schermata aggiuntiva.
  • Abaxia Open Platform (AOP) – “a server solution that allows activating the idle screen” che offre una soluzione con architettura server per il cliente per accedere a contenuti, pubblicità e ricerca direttamente dal cellulare.
  • L'acquisizione è stata pagata circa $13.14 milioni.

    [Via UnwiredView]

    • shares
    • Mail