Fujitsu e Toshiba si uniscono per il mercato mobile

Fujitsu e Toshiba Due colossi dell'industria mobile Giapponese, Fujitsu e Toshiba, uniranno le proprie forze sul mercato mobile creando cellulari insieme. Secondo Nikkei, un quotidiano autorevole, le negoziazioni hanno già raggiunto la fase finale.

Se la joint venture andrà a buon fine, creerà il secondo produttore di cellulari più grossi del Giappone (con uno share di mercato del 18.7%), seguendo strettamente Sharp (26.1%). Fujitsu (al momento al terzo posto nella "classifica" dei produttori di cellulari giapponese con oltre 5 milioni di telefoni venduti nel 2009) diventerà probabilmente l'azionista di maggioranza nella fusione.

I motivi dietro questa operazione sembrano essere di tipo economico: il successo degli smartphone "stranieri" in terra nipponica prende continuamente piede e le compagnie locali cercano di accaparrarsi più mercato possibile prima che sia troppo tardi.

L'unione tra Fujitsu e Toshiba dovrebbe ridurre i costi e "tamponare" il pericolo competitività. Piani di espansione anche all'estero non sono da escludersi, a questo punto.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: