Samsung Galaxy S5, avviata la produzione dello schermo QHD

Nuove informazioni dalla Corea confermerebbero alcune ipotesi sulle dotazioni del nuovo Samsung Galaxy S5. Il prossimo top di gamma della compagnia sarà dotato di display con risoluzione QHD: la produzione di massa è già cominciata.


foto samsung galaxy s5


L’anno sta per volgere al termine, mancano ormai pochi giorni, e già da tempo si sta addensando il numero di notizie che toccano come argomento quella che sarà la prossima ondata di smartphones. Tra i più importanti, il Samsung Galaxy S5 è ormai diventato un abitudinario del circolo di rumors ed indiscrezioni e come sempre cresce l’hype attorno a quello che sarà il prodotto di punta di uno dei più importanti produttori nel mercato mobile.

Nuove informazioni, provenienti dall’ambiente industriale coreano, vorrebbero confermare una delle caratteristiche più spesso citate dalle voci di corridoio.

Schermi QHD, iniziata la produzione di massa


Uno dei campi nei quali lo scontro sarà più acceso durante il prossimo anno è quello dei display. Samsung quest’anno ha presentato il Galaxy Round, smartphone con schermo flessibile, accostandolo all’uscita dell’LG G Flex, dotato della stessa peculiarità. Ma non sarà questa caratteristica a segnare il Galaxy S5.

Il display sarà grande - secondo Bob O’Donnell i phablet venderanno molto nel prossimo futuro - ma non solamente nell’ampiezza diagonale, che toccherà i 5,25 pollici, bensì anche nella risoluzione. Secondo quanto asserito dalla testata coreana DDaily, sarebbe già stata avviata la produzione in massa degli schermi con risoluzione QHD da 1440x2560 pixel, graziati da una densità di 556 ppi.

Il terminale potrebbe venir presentato al più presto a Febbraio.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail