Alcatel Idol X+, l’octa-core da 2 GHz erede di Idol X

Molti di voi ricordano la storica azienda francese Alcatel che nel 2004, almeno per quanto riguarda la divisione mobile,

TCL Alcatel Idol X+

 

è divenuta Alcatel Mobile Phones con il 55% di proprietà del colosso cinese delle tlc TCL, e scusate il gioco di parole.

Il brand Alcatel sarebbe dovuto sparire l‘anno scorso ma evidentemente le cose sono andate diversamente e viene mantenuto al di fuori dei confini cinesi. In virtù di ciò ecco arrivato un nuovo modello di smartphone: l’Alcatel Idol X+.

Erede diretto del precedente modello Idol X, le caratteristiche tecniche del nuovo telefono sono le seguenti:


  • Display: IPS da 5" con risoluzione di 1920 x 1080 pixel

  • Batteria: agli ioni di litio con capacità di 2500 mAh

  • Processore: MediaTek MT6592 octa-core da 2 GHz

  • RAM: 2 GB

  • Sistema Operativo: Android 4.2

  • Connettività: Bluetooth e Wi-Fi a/b/g/n

  • Fotocamere: principale da 13 megapixel con apertura f/2.0, che registra video in full HD

  • Prezzo: 240 euro circa


Il braccialetto è compreso


Assieme allo smartphone c’è Boom, il braccialetto smart per il fitness, oggetto così tanto di moda oggi, disponibile in diversi colori. Oltre all’attività fisica dell’utente, il bracialetto funziona come antifurto, segnalando quando il telefono si allontana troppo dalla sua area di influenza wireless.

In Cina dal prossimo 15 gennaio


Alcatel Idol X+ sarà disponibile dal prossimo 15 gennaio e, dato il brand, presumiamo arriverà quasi subito anche al di fuori della Cina. I primi test di AnTuTu hanno restituito un lusinghiero punteggio di 32606 che, dato il prezzo di poco superiore ai 200 euro, almeno in Cina.

Via | Phonearena

  • shares
  • Mail