A visitare i monumenti ti porta lo Smartphone: applicazione del Ministero Beni Culturali con il mobile ticket

Iniziativa lodevole, quella intrapresa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con attualmente in carica il ministro Sandro Bondi. Quale migliore connubio tra storia e tecnologia si poteva immaginare dal progetto proposto dal MiBAC (acronimo del dicastero in questione)?

Si chiama, per l'appunto i-MiBAC – Top 40, dove la i (come lo stesso Ministero vuole sottolineare) sta per informazione (e non necessariamente per iPhone). Inizialmente compatibile con i dispositivi mobili di Apple, scaricabile gratuitamente su App Store, si tratta di un'applicazione che fornisce tutte le informazioni sugli (per ora) oltre 40 siti archeologici e musei dislocati in tutta Italia.

Niente di particolare sin qui, ma ecco la rivoluzione: il mobile ticketing per saltare le code nelle biglietterie! Infatti, grazie alla connessione ad Internet sarà possibile acquistare i biglietti che verranno scaricati sotto forma di barcode bidimensionale, un po' come succede con il mobile checkin delle compagnie aeree. Il software è atteso per il 1 Luglio non solo su App Store ma anche sugli altri canali di distribuzione principali (probabilmente verrà rilasciata una versione J2ME).

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: