HTC One X e X+ fermi ad Android 4.2.2, non è una bella notizia

Nessun aggiornamento ad Android 4.3 per HTC One X e One X Plus

foto htc one x

La notizia è ufficiale, purtroppo, e riguarda da vicino HTC One X e HTC One+, disponibili sul mercato - come ben sapete - dal 2012: si tratta di due smartphone niente male e che avrebbero dovuto ricevere, secondo pettegolezzi che oggi sono stati smentiti in toto, l'aggiornamento ad Android 4.3 Jelly Bean (update che - come ben sapete - ha messo a rischio la salute di smartphone importanti come Samsung Galaxy S3 e Samsung Galaxy S4).

Dicevamo che tutto è stato smentito, e, in effetti, i fatti stanno proprio così: il produttore taiwanese ha dato la conferma tramite Twitter, sottolineando che HTC One X e HTC One X Plus non riceveranno Jelly Bean e che gli smartphone resteranno fermi ad Android 4.2.2 con Sense 5 (e pure sul futuro di Sense abbiamo da dirvi qualcosa, visto che si parla da un po' di tempo di una collaborazione piuttosto strana fra HTC e China Mobile, per la realizzazione di minimo quattro telefoni).

"Possiamo confermare - queste, le parole di un comunicato ufficiale - che HTC One X e One X Plus non riceveranno ulteriori aggiornamenti e che l'ultimo sarà Android 4.2.2 con Sense 5. Ci rendiamo conto che questa notizia deluderà alcuni utenti, ma vogliamo che i nostri clienti possano godere di un'esperienza ottimale".

Engadget ha dato la colpa al processore Tegra 3, che non sarebbe in grado - secondo la redazione - di supportare le ultime versioni di Android; niente, però, è certo e tutto potrebbe dipendere da ben altri motivi (che, in fondo, non ci interessano, visto che non c'è nessuna possibilità che l'azienda cambi idea).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO